Grillo, dopo voto processo web a politici-giornalisti-industriali

Arrivano 'liste imputati', giudizio davanti a 'tribunale popolare'. Castello Lerici simbolo M5S al governo

 Politici, industriali e giornalisti:  "questo orrendo trio va giudicato attraverso un processo popolare, mediatico che inizierà dopo le elezioni europee". Così Beppe Grillo sul suo blog dove annuncia la creazione di 'liste' di imputati: "Il processo durerà almeno un anno, le liste saranno rese pubbliche quanto prima". "Ci saranno le liste, le prove e i testimoni d'accusa come in un processo. Per ogni persona ci sarà un cittadino che articolerà i capi di accusa", avverte Grillo che aggiunge: "Alla fine gli iscritti certificati al M5S potranno votare per la colpevolezza o l'innocenza". Grillo si rende conto che "un tribunale popolare non può sostituirsi alla giustizia nell'erogazione delle pene": il suo compito sarà però quello di "informare i cittadini sui furti e le malversazioni di un sistema che portato allo sfascio l'Italia". "Così come non si può costruire sulle macerie, non si può edificare una nuova Italia senza sgomberare il terreno da coloro che l'hanno depredata trasformando la quinta (sesta?) potenza industriale in un deserto. 

"Il castello è un simbolo di quello che succederà se il M5S andrà al governo". Così Beppe Grillo sul suo blog riferendosi al plastico del Castello di Lerici che ha tentato di portare a Porta a Porta, con le sue segrete dove il leader M5S intende rinchiudere politici, imprenditori e giornalisti: quest'ultima sarà la prima categoria che intende processare.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA