'La Pazza Gioia', eccezionale debutto nelle sale per Virzì

Regista: 'Un film a Torino? Prima o poi lo farò'

Redazione ANSA

Il film La pazza gioia (SCHEDA ANSA CINEMA) di Paolo Virzì dopo il lungo applauso di Cannes è partito alla grande: secondo i dati del Box Office ieri, giorno del debutto nelle sale cinematografiche, gli spettatori sono stati 22.500 rispetto ai 23.000 di Captain America.

10 minuti di applausi a Cannes per Virzì, attrici commosse (LEGGI)

"Siamo secondi ma con una media di spettatori per copia migliore: 354 contro 250, un dato considerato eccezionale dai nostri produttori. Una grande soddisfazione", ha commentato Virzì che ha incontrato i giornalisti a Torino con Micaela Ramazzotti, attrice protagonista del film con Valeria Bruni Tedeschi

Cannes: 'La pazza gioia' dentro la follia (LEGGI)

Anche a Torino il film ha avuto un grande successo con quasi dieci minuti di applausi alla fine della proiezione. "È un film sui confini incerti tra gioia e dolore, dramma e commedia, pazzia e normalità" ha spiegato Virzì. Quanto alla possibilità di girare un film a Torino il regista ha detto "Prima o poi lo farò. È un po' lesionista non averlo ancora fatto, qui c'è la Film Commission più ganza d'Italia".

Virzì, l'amore è la miglior terapia (LEGGI)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in