Se lo avete perso...

Ecco alcune delle notizie della settimana che hanno suscitato interesse, hanno fatto discutere o, semplicemente, hanno destato curiosità

Redazione ANSA

Ecco alcune delle notizie della settimana che hanno suscitato interesse, hanno fatto discutere o, semplicemente, hanno destato curiosità.

Leonardo DiCaprio e Greta Thunberg: la star di Hollywood e la ragazza che ha sfiorato il Nobel per la Pace insieme in una foto postata dal premio Oscar sul suo profilo Instagram, spesso usato per lanciare campagne per la salvaguardia degli animali e del pianeta.

Ed è fallito nuovamente il tentativo guidato da Australia, Francia e Unione Europea di dichiarare un parco marino protetto di un milione di chilometri quadrati a est dell'Antartide.

E arriva un allarme da 11mila ricercatori: la Terra è in piena emergenza clima con il rischio di 'indicibili sofferenze umane'. Ecco la proposta di 6 azioni.

Le temperature medie in tutto il mondo per il mese di ottobre 2019 sono state le più calde mai registrate. Ottobre è il quinto mese consecutivo che vede temperature da record o estremamente elevate.

Per la prima volta in 19 anni è stato scoperto un nuovo ceppo del virus Hiv, dello stesso gruppo di quelli che stanno causando la pandemia globale. Il nuovo sottotipo, chiamato Hiv-1 gruppo M sottotipo L, è estremamente raro.

Entrato in vigore il decreto del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti che definisce le caratteristiche tecnico-costruttive dei dispositivi antiabbandono per bambini. Obbligatori per tutti i bambini sotto i quattro anni. Ecco cosa c'e' da sapere.

L'outfit di Grease con gli abiti che fecero epoca alla fine degli anni '70 grazie al successo planetario del film con Olivia Newton John e John Travolta è andato all'asta a Los Angeles e il ricavato della collezione dell'artista australiana,71enne, andrà a finanziare la Fondazione Onj, da lei stessa realizzata anni fa, per la ricerca, le cure, anche psicologiche, contro il cancro di cui la stessa attrice-ballerina soffre ciclicamente dal 1992.

Ai confini del Sistema Solare c'è un punto in cui il vento di particelle proveniente dalla nostra stella incontra il vento interstellare: a documentare per la prima volta l'esistenza di questa zona sconosciuta sono i dati della sonda Voyager 2 della Nasa, dopo aver viaggiato per circa 18 miliardi di chilometri dai confini del nostro sistema planetario. 

Il tempo passato davanti agli schermi modifica letteralmente il cervello dei bambini. Lo ha scoperto uno studio pubblicato da Jama Pediatrics basato sulle risonanze cerebrali, che ha messo in relazione le modifiche anche ad una perdita di capacità cognitive.  

Andiamo al cinema. Quando il futuro diventa il presente. Blade Runner, il capolavoro di Ridley Scott ispirato al racconto di fantascienza di Philip K. Dick "Il cacciatore di androidi", ha raggiunto il target della data in cui e' ambientato: novembre 2019. Nel 1982 Scott aveva immaginato una Los Angeles in disfacimento. Palle di fuoco esplodono nel cielo di una metropoli distopica perennemente avvolta dallo smog che offusca il Sole e produce una pioggia continua, probabilmente acida.

Basta pellicce, d'ora in poi solo modelli sintetici ed ecologici: conversione ambientalista della regina Elisabetta II che, a 93 anni, ha deciso di mettere in naftalina tutti i capi fatti grazie allo scuoiamento di animali.

La scienza ha scoperto l'alleato della crescita dei capelli: il sistema linfatico aiuta a rigenerarli. È infatti capace di stimolare le cellule staminali che avvolgono i follicoli piliferi, mentre trascina via dai tessuti le tossine e i fluidi in eccesso. 

Dal Barolo al Grana Padano, sono 26 le Dop e Igp italiane che saranno tutelate in Cina, secondo l'accordo siglato dall'Ue che prevede il mutuo riconoscimento di cento prodotti a indicazione geografica. Tra i 100 prodotti cinesi che entreranno nel registro Ue della qualità ci sono il riso Panjin, diverse varietà pregiate di tè e le bacche di goji Chaidamu.

Una curiosità: i primi pomodori non erano rossi, ma viola. Il colore che oggi li contraddistingue è infatti nato dal caso, per la mutazione di un gene.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA