Parte da Matera il cammino dell'Italia a Expo 2020 Dubai

Domenica 'One year to go', si svela padiglione italiano

Redazione ANSA

 "One year to go": parte da Matera il cammino dell'Italia verso Expo 2020 Dubai. La città dei Sassi, capitale europea della cultura 2019, è infatti il teatro scelto per presentare, domenica mattina, per la prima volta il padiglione italiano all'Esposizione Universale che si svolgerà dal 20 ottobre 2020 al 10 aprile 2021, la prima in un Paese arabo.
Il padiglione, dedicato al tema "La Bellezza Unisce le Persone", presenterà agli oltre 25 milioni di visitatori attesi a Dubai l'identità culturale, creativa e produttiva del nostro Paese. Arte e scienza, tradizioni e tecnologia, creatività e bellezza - eccellenze del "Sistema Italia" riconosciute a livello internazionale - come strumenti per promuovere il dialogo tra culture e progettare il mondo del futuro.
Presenti Il ministro degli Esteri e della Cooperazione Internazionale Luigi Di Maio, il suo omologo Abdullah bin Zayed bin Sultan Al Nahyan e il ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Lorenzo Fioramonti.

L'iniziativa rappresenta un simbolico passaggio di testimone tra Expo Milano 2015 e Expo Dubai 2020, ad un anno esatto alla sua inaugurazione.
"One year to go" sarà inoltre un'ulteriore e importante occasione di visibilità internazionale per Matera, già Capitale Europea della Cultura 2019 e luogo all'avanguardia nel Sud Italia per capacità di attrazione turistica.
La Capitale Europea della Cultura 2019 e il Commissariato Generale dell'Italia per EXPO 2020 Dubai hanno infatti firmato nei mesi scorsi un accordo che indica tra gli obiettivi di collaborazione il progetto di raccogliere in un Forum Internazionale le Capitali Europee della Cultura degli ultimi anni.
L'Italia si propone così di fare della 'sostenibilità culturale' uno dei fattori portanti della propria partecipazione a Expo 2020 Dubai.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA