• Cernobbio: Cottarelli, non credo che la Manovra risolverá il tema del debito

Cernobbio: Cottarelli, non credo che la Manovra risolverá il tema del debito

'Basterebbe risparmiare le maggiore entrate attese, senza tagli. Alcune promesse, come la Flat tax e il reddito di cittadinanza sono incompatibili con la tenuta dei conti'

Redazione ANSA CERNOBBIO (COMO)

 "Non mi aspetto una legge di bilancio che risolve il problema del debito pubblico elevato". Lo ha detto Carlo Cottarelli a margine del Forum Ambrosetti a Cernobbio.
    "Credo - ha aggiunto - che fará qualcosa per una lieve riduzione del rapporto tra deficit e Pil mentre noi dovremmo avere una decisa riduzione per non essere vulnerabili rispetto ad eventi imprevisti. La ricetta per la riduzione del debito é abbastanza semplice. Con una crescita che continua basterebbe risparmiare le maggiori entrate che arrivano allo Stato. E quindi non ci sarebbe bisogno nemmeno di tagliare. Una politica di questo tipo nel giro di qualche anno porterebbe al pareggio di bilancio".

Alcune promesse fatte dal Governo come la Flat-tax ed il reddito di cittadinanza se attuate subito sono "incompatibili con la tenuta dei conti pubblici". Lo ha detto Carlo Cottarelli a margine del Forum Ambrosetti a Cernobbio. "Il governo infatti - ha aggiunto - sta parlando di un inizio di tutti questi provvedimenti. Il governo deve comunque fare qualcosa per dare una indicazione alle promesse fatte. Ma poi molti provvedimenti saranno spalmati negli anni".

Ma Cottarelli si è detto fiducioso che "La legge di bilancio alla fine sará relativamente ragionevole e non causerá un attacco speculativo ed una crisi di fiducia. E questo  é il motivo per il quale in questi ultimi giorni lo spread é sceso. Questo dimostra che non c'é una congiura internazionale contro l'Italia".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: