ANSAcom

Lavoro: Fonarcom, a rischio Pmi se non puntano in formazione

Solo 20% investe in formazione continua, 50% grandi aziende

ANSAcom

MILANO, 30 GIU - In Italia circa il 20% delle piccole e medie imprese investe annualmente in formazione continua, a fronte di un 50% circa delle grandi aziende. Il dato - riportato durante un dibattito organizzato da Fonarcom al Festival del Lavoro di Milano - è migliore rispetto agli anni passati, ma ancora molto basso rispetto alle medie europee.
"Chi non fa formazione rischia di essere travolto nell' arco di un biennio", ha detto Andrea Cafà, presidente di Fonarcom, durante uno degli incontri che chiudono la kermesse in corso al Mico di Milano. "La formazione oggi è una necessità", ha proseguito Cafà, e "i consulenti del lavoro devono far sì che la formazione delle microimprese diventi una realtà stabile. Devono diventare una cerniera tra le imprese, i lavoratori e la formazione", ha aggiunto.
"Oggi il mercato del lavoro è cambiato e sta cambiando ancora, sentiamo spesso dire che non sappiamo quali saranno i lavori del futuro, tra quattro anni" e per questo la formazione "diventa una sfida molto importante per il nostro tessuto economico", ha concluso.

In collaborazione con:

Archiviato in

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: