ANSAcom

Sci nordico, a Cogne lo spettacolo della Coppa del mondo

Il 16-17 febbraio in Valle d'Aosta. Gare Sprint, 10 km e 15 km

AOSTA ANSAcom

Lo spettacolo della Coppa del mondo di sci nordico torna a Cogne, in Valle d’Aosta. Sabato 16 e domenica 17 febbraio la Perla delle Alpi accoglierà i fuoriclasse degli sci stretti, per una serie di sfide che si annunciano entusiasmanti. A partire dalla sprint a tecnica libera, con il campione di casa Federico Pellegrino pronto a dare battaglia al fortissimo norvegese Johannes Klaebo. La gara, in calendario sabato, sarà trasmessa in diretta su Rai2.
E’ la settima volta che la competizione della Federazione internazionale sci (Fis) fa tappa nella località valdostana ai piedi del Gran Paradiso. Questa volta arriva in un momento in cui l’attenzione mediatica sarà altissima, alla vigilia cioè della settimana dei Mondiali di Seefeld, in Austria.
Se le gare a Cogne scatteranno nel fine settimana, già venerdì pomeriggio il paese inizierà a scaldare i motori: dopo la Mini world cup (ore 16), alle 17 è in programma la cerimonia di apertura con gli atleti.
Sabato alle 9.30 lo Ski stadium si accende con la musica del vivo, ad anticipare le qualifiche della sprint a tecnica libera, maschile e femminile, previste alle 10. Le finali si disputano alle 12.30.
Domenica mattina la musica torna a scaldare il pubblico, per la gara individuale 10 km a tecnica classica femminile che prende il via alle 9.45. Alle 12.30 tocca invece agli uomini sfidarsi sul percorso di 15 km. Dopo la cerimonia di premiazione dei campioni, i protagonisti diventano i volontari, con la loro festa prevista nel pomeriggio.
Dietro all’evento ci sono “una grande organizzazione, una promozione mirata che come assessorato abbiamo messo in campo insieme al comitato”, spiega Laurent Viérin, assessore al Turismo della Regione Valle d’Aosta.
“Siamo riusciti ad aggregare – aggiunge il sindaco di Cogne, Franco Allera – delle forze importanti intorno a questo evento: come la Regione da una parte, che non ha fatto mancare il suo appoggio, il Comune di Cogne, il Centro sportivo esercito e dei grandi campioni come Marco Albarello, che hanno messo a disposizione la loro grande professionalità ed esperienza”

In collaborazione con:
Regione Valle d'Aosta

Archiviato in