ANSAcom

Fiere: tra passione e business torna Music Inside Rimini

Terza edizione per manifestazione dedicata a filiera musica

ANSAcom

RIMINI - Grandi ospiti nazionali e internazionali, tanti eventi, live e convegni di formazione. E' Music Inside Rimini, la manifestazione organizzata da Italian Exhibition Groupin Romagna dal 6 all'8 maggio. Per il terzo appuntamento di questa manifestazione saranno nove i padiglioni coinvolti in un formato che unisce l'intera filiera della musica: addetti ai lavori, esperti e pubblico.
L'industria italiana del settore musicale occupa una posizione assolutamente predominante, in crescita rispetto al 2016. Il 2017 ha segnato un anno importante di sviluppo per tutto il comparto, dal divertimento notturno all'industria degli impianti per spettacoli dal vivo. Il mercato delle discoteche e dei locali notturni ha generato un volume di affari di oltre 1 miliardo e 100 milioni, l'1,2% in più rispetto al 2016. Un risultato che rappresenta il 20% del fatturato totale della cosiddetta 'economia della notte'.Il settore dei live club italiani ha registrato dal 2014 una crescita di oltre il 10%, sia in termini di nuove aperture, sia in termini di pubblico. La produzione illuminotecnica, per esempio, è seconda in Europa dietro alla Germania con un fatturato complessivo di oltre 4 miliardi.
Business. Ma anche passione. Music Inside Rimini, infatti, coniuga le esigenze dei professionisti con quelle degli appassionati con la possibilità di provare dal vivo di strumenti e tecnologie. Tra le novità di quest'anno anche un'importante attività di scouting realizzata da Sony Music nel padiglione dedicato a Music & Dj Producer, per dare la possibilità ad aspiranti dj di far ascoltare le loro demo ad una giuria che decreterà i 20 migliori e realizzerà una compilation distribuita alla fine dell'evento.
Anche quest'anno, inoltre, si rinnovano importanti collaborazioni con aziende leader, che hanno organizzato un calendario di convegni, workshop e seminari per garantire un aggiornamento professionale su temi rilevanti e a volte critici, come i diritti d'autore e il secondary ticketing. Due aree da non perdere, infine, sono quelle occupate da Live You Play - con 12 palchi per esibizioni live, pensate per passare "dalla teorica alla pratica" e vedere in azione gli impianti e le tecnologie audio, video e luci più all'avanguardia - e Music Square, nella quale grandi artisti della musica italiana e internazionale, come Stef Burns (chitarrista di Vasco), Morgan e Xantonè Blacq (tastierista di Amy Winehouse), saranno a disposizione del pubblico per confrontarsi su come la passione sia diventata nel tempo una solida carriera professionale.

 

In collaborazione con:
Mir

Archiviato in