• Marmomac Verona: un padiglione dedicato al 'made in Italy'
Post-it

Marmomac Verona: un padiglione dedicato al 'made in Italy'

Post-it

ERONA - Cultura, sperimentazione e tecnologie sono le parole chiave dell'"Italian Stone Theatre", il padiglione dedicato al meglio del Made in Italy, dalla pietra alla lavorazione, allestito al 52/o Marmomac, inaugurato oggi a Veronafiere. Curato dall'architetto Vincenzo Pavan e dal designer Raffaello Galiotto, il padiglione è inserito nel "Piano per la promozione del Made in Italy" del Mise ed è realizzato da Veronafiere con Ice - Italian Trade Agency e Confindustria Marmomacchine. Tre le mostre ospitate. "Macchine virtuose" interpreta l'eccellenza tecnologica italiana attraverso un'esposizione di otto prodotti finiti di design litico realizzati con le macchine a controllo numerico. "Territorio & Design" vuole celebrare la peculiarità dei materiali e delle lavorazioni dei diversi distretti produttivi italiani attraverso opere di design che siano al contempo rappresentative, innovative, funzionali e commercializzabili. Infine "Soul of City" infine è un itinerario sulle possibili visioni nella metropoli contemporanea, un percorso alla ricerca dell'anima della città a partire dall'interazione tra le installazioni e lo spazio urbano. Sette gli studi sperimentali presentati, tra cui il progetto interattivo "The Eternal & the Ephemeral", un cubo composto da ottomila piccoli elementi in pietra di Lecce che chiunque può spostare, modificando l'opera e variandone la forma all'infinito.

Archiviato in