ANSAcom

Intesa Sanpaolo: 15 'Imprese Vincenti' in Toscana e Umbria

A Firenze la tappa del roadshow

Firenze ANSAcom

Sono 15 le "Imprese Vincenti" della Toscana e dell'Umbria nei campi di moda e design, food&beverage, industria e servizi, scelte fra 120 aziende preselezionate su centinaia di candidate, e premiate oggi nella tappa di Firenze del roadshow di Intesa Sanpaolo che mette in evidenze le eccellenze imprenditoriali dei territori nei quali opera la banca. Le società premiate sono Pitti Immagine, Roban's Produzione, Montecristo, Yobel e ArtLab per la moda; Costa d'Oro, Nuovo Molino di Assisi, Tulli Acque Minerali, Frantoi Oleari Umbri e Sabatino Italia per il food&beverage; Gambini, Paolino Bacci, Techniconsult, Temera e Green Foam per industria e servizi.

La ricetta comune a queste aziende, secondo il responsabile della divisione Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo, Stefano Barrese, è "l'attenzione a tre fattori fondamentali: la presenza internazionale, gli investimenti in ricerca e sviluppo, e l'attenzione al capitale umano". Per Luca Severini, direttore della macroregione Toscana-Umbria di Intesa Sanpaolo, "si tratta di imprese che hanno evidenziato performance positive, pure in un contesto economico-finanziario non facile: un incremento dell'occupazione di almeno il 15%, un incremento del fatturato del 20%, un Roe medio del 22%. Ma abbiamo anche valutato la forza dei cosiddetti fattori intangibili che questa aziende hanno dimostrato di avere: penso ai marchi, ai brevetti, alla formazione, al welfare aziendale".

In collaborazione con:
Intesa Sanpaolo

Archiviato in