• Cinema: Rudd, Il mio Ant-Man uomo comune e superpapà
ANSAcom

Cinema: Rudd, Il mio Ant-Man uomo comune e superpapà

Sequel apre Giffoni. Lilly, spero sempre più spazio per donne

ANSAcom

ROMA - Un supereroe 'uomo comune', con relativi pregi e difetti, ma anche 'superpapà'. Sono fra gli aspetti evidenziati da Paul Rudd, protagonista e cosceneggiatore nei film sul supereroe più minuscolo della Marvel, che a 3 anni dal primo capitolo e la sortita in Captain America: Civil war torna con il sequel Ant-Man and The Wasp di Peyton Reed. Aprirà il 20 luglio Giffoni Experience e sarà in sala dal 14 agosto con Disney.

Rispetto alla media dei superhero movies si conferma il tono più 'leggero' e orientato alla famiglia. Per la prima volta diventa coprotagonista 'da titolo' in un film della Marvel, una supereroina, The Wasp, la Vespa, interpretata da Evangeline Lilly. "Sono onorata di essere la prima per la Marvel - dice l'attrice, oggi a Roma con Rudd -. Spero aiuti a dare alle donne sempre più spazio, e non solo nei film di supereroi". Nel cast anche Michael Douglas e Michelle Pfeiffer, che danno volto agli originari Ant-man e The Wasp. "E' stato meraviglioso averli nel cast a 'legittimarci" dice Rudd.

In collaborazione con:
Giffoni Film Festival

Archiviato in