Post-it

G7 atenei Udine: docente, lavorare su sostenibilità sociale

Post-it

ROMA, 18 MAG - Il sistema delle università "si sta molto impegnando" a promuovere attività formative per lo sviluppo sostenibile a livello ambientale "un po' meno a livello sociale". Lo ha osservato Angelo Riccaboni docente dell'Università di Siena, che al G7 University di Udine, il 29 e 30 giugno, coordinerà il tavolo di lavoro su "Università e sostenibilità". In vista dell'evento di Udine "abbiamo fatto un'analisi sulle università - ha detto Riccaboni durante la presentazione dell'iniziativa oggi alla Crui - e abbiamo scoperto che l'80% sta pianificando attività formative per promuovere lo sviluppo sostenibile e l'attuazione dell'agenda 2030. E' un dato confortante, è un dato a livello internazionale. Ma abbiamo scoperto che l'attività formativa è molto focalizzata sui temi del cambiamento climatico, energia ed energie rinnovabili. Il sistema si sta molto impegnando sulla parte ambientale, un po' meno sulla parte sociale". "Uno dei messaggi che vuole venire da Udine - ha concluso - è promuovere la formazione sulla parte sociale ed economica, integrando le parti ambientale, sociale ed economica. Se non si integrano, non riusciremo a ad attivare uno sviluppo che sia sostenibile".

Archiviato in