• G7 atenei a Udine:Rettore,Italia in ritardo su numero laureati
Post-it

G7 atenei a Udine:Rettore,Italia in ritardo su numero laureati

Post-it

ROMA, 18 MAG - "L'Italia è notoriamente in ritardo rispetto agli altri paesi" per numero e percentuale di laureati, "è fanalino di coda anche in Europa". Lo ha affermato il Rettore dell'Università di Trento, Paolo Collini, che il 29 e 30 giugno parteciperà al G7 University di Udine e collaborerà al tavolo di lavoro su "Università e sviluppo economico" coordinato da Stefano Paleari. "Non c'è dubbio - ha aggiunto durante la presentazione, oggi a Roma, dell'iniziativa - che le condizioni economiche nel nostro Paese sono uno degli elementi di impedimento all'accesso alla formazione universitaria. Altro elemento che incide a livello di numero di laureati o di persone che accedono alla formazione di terzo livello è il fatto che in Italia non c'è una una formazione terziaria non universitaria. Altri paesi hanno invece una tradizione di formazione anche non accademica che è qualificata come formazione terziaria".

Archiviato in