ANSAcom

Festival dell'economia a Trento, inaugurata 14/a edizione

TRENTO ANSAcom

Globalizzazione, nazionalismo e rappresentanza: è iniziata la 14/a edizione del Festival dell'economia di Trento.

La kermesse dello scoiattolo si è aperta con gli interventi di Alessandro Andreatta, sindaco di Trento, Tito Boeri, direttore scientifico dell'evento, Innocenzo Cipolletta, coordinatore del comitato editoriale e presidente di Assonime e Aifi, Paolo Collini, rettore dell'Università degli studi di Trento, Gregorio De Felice, chief economist del Gruppo Intesa Sanpaolo, Maurizio Fugatti, presidente della Provincia autonoma di Trento, e dell'editore Giuseppe Laterza.

"Auspico che le persone che verranno al Festival possano apprezzare tutte le opinioni, di chi è contro e a favore della globalizzazione, ai nazionalismi e chi pensa che questi temi influenzino in un modo o nell'altro la rappresentanza", ha detto il presidente della Provincia di Trento, Maurizio Fugatti, parlando all'inaugurazione.

"Questa é l'edizione del Festival dell'economia è la più internazionale di tutte, con circa 60 relatori esteri. Il tema della rappresentanza è di grande attualità alla luce del voto europeo. Per la prima volta c'è stata più attenzione alla composizione del Parlamento europeo", ha detto il curatore scientifico del Festival, Tito Boeri. 
   

In collaborazione con:
Provincia di Trento

Archiviato in