Post-it

A Trieste le nuove tecnologie per il trattamento dei tumori

A Eurobiohightech progetto per favorire terapie meno invasive

Post-it

TRIESTE - Tra gli espositori di Eurobiohightech troviamo anche Logic Srl, un'azienda che proporrà al salone il suoi progetto per la diffusione della tecnologia Intra Operative Radiation Therapy, per il trattamento dei tumori nella fase post operatoria.

La tecnologia "Iort" si basa sull'emissione di fasci di elettroni ad alta energia per la terapia dei tumori da attuarsi nell'immediata fase post operatoria, e trova impiego in abbinamento alle tradizionali tecniche chirurgiche. Questo tipo di trattamento implica la necessità di schermare e proteggere gli organi sensibili sottostanti mediante filtri da impiantare per tutta la durata del trattamento.

Logic ha avviato il "Progetto Iort", che prevede l'impiego di nuovi materiali, adottando anche la stampa 3D, per la realizzazione di filtri che siano autoclavabili, resistenti, simmetrici e facilmente impiantabili. Contribuendo in tal modo alla diffusione della tecnologia Iort che, rispetto alla tradizionale radioterapia, presenta indiscutibili vantaggi, quali l'economicità, la trasportabilità, la riduzione dei tempi di irraggiamento e minori dosi di radiazioni. L'innovazione permetterà quindi di erogare ai pazienti una terapia puntuale e meno invasiva.

Nata nel 1999, la Logic rappresenta oggi un punto di riferimento in ambito internazionale per la fornitura di parti di ricambio, di consumabili e di accessori dedicati alle apparecchiature biomediche.
La Logic propone, inoltre, unservizio di assistenza tecnica, ulteriormente rafforzato nel 2016 dall'acquisizione di Sonos Europe S.r.l., azienda leader in Europa nel settore della riparazione delle sonde ecografiche.

Archiviato in