Post-it

A Eurobiohightech i "maestri" dei test per celiaci e meningite

L'azienda Eurospital sarà tra i partecipanti

Post-it

TRIESTE - Eurospital sarà una delle tante aziende di altissimo profilo tecnologico che prenderanno al salone Eurobiohightech di Trieste. Prossima a festeggiare l'importante traguardo dei settant'anni di presenza sul mercato, Eurospital è una realtà scientifica internazionale attiva, con le sue tre divisioni, nel settore farmaceutico, diagnostico e ospedaliero.

Guidata dal 1988 da Michele Kropf e con sede a Trieste, è una delle rare realtà in Italia nel settore diagnostico dotata di una propria e attiva Ricerca e Sviluppo, Produzione, Marketing e Vendite.

In quest'ambito, Eurospital si è distinta nella ricerca e nella messa a punto di innovativi test per la diagnosi della celiachia: suo il primo test sviluppato in collaborazione con l'Ospedale Burlo Garofolo di Trieste per la determinazione della Gliadina, e il brevetto sulla Transglutaminasi tissutale che l'ha resa leader nei maggiori mercati internazionali.

L'azienda mette a disposizione dei clinici una gamma completa di test per la diagnosi di celiachia - da quello di autodiagnosi fino al test genetico, che valuta la predisposizione all'intolleranza al glutine - e ha partecipato quale partner industriale a diversi progetti europei di particolare rilevanza, come il Prevent Cd e Cd Medics per la diagnosi di malattia celiaca.

In ambito gastroenterologico, ha sviluppato anche il test per la diagnosi non invasiva di disturbi intestinali tramite il dosaggio della Calprotectina. Il test è stato il primo al mondo ad essere commercializzato ed è tuttora l'unico presente sul mercato degli Stati Uniti, avendo ottenuto la certificazione dell'Fda. E proprio per rafforzare la sua presenza nei paesi nordamericani Eurospital ha aderito al Programma Mdsap (Medical

Device Single Audit Program), ottenendo recentemente, per prima tra le aziende medicali in Italia, la certificazione da Tuv America per Usa e Canada.

Eurospital ha curato anche la realizzazione di un test per la diagnosi rapida di meningite in meno di due ore, sviluppato in collaborazione con l'ospedale pediatrico Meyer di Firenze che ne detiene il brevetto ed eseguibile tramite prelievo di qualunque liquido biologico.

Archiviato in