Prescrizione: Pd, decide Conte

Serve correttivo o si esprime Parlamento

(ANSA) - ROMA, 5 DIC - "La riforma della prescrizione è nelle mani del Presidente Conte, non certo delle veline del M5S. Serve un intervento correttivo, decida Di Maio se vuole condividerlo con la maggioranza, o lasciare che il Parlamento si esprima liberamente". Lo afferma il presidente dei senatori Pd Andrea Marcucci.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA