Zingaretti: Pd-M5S con alleati 47-48%, facciamo un'alleanza

Anche con Renzi? Per quanto mi riguarda sì

"Il Pd e il M5s insieme rappresentano oltre il 40% dell'elettorato italiano, se allarghiamo anche agli altri alleati abbiamo un'alleanza che sta intorno al 47-48%%. Anche Renzi? Per quanto mi riguarda ovviamente sì, poi va chiesto a lui". Lo ha detto il segretario del Pd Nicola Zingaretti a Otto e Mezzo su La7. "Noi oggi abbiamo forze politiche che rappresentano il 45-48% degli italiani, Pd e M5S sono oltre il 40% assieme. Vogliamo provare a farla diventare un'alleanza? Io dico di sì, sennò torna Salvini", ha detto ancora.

"La sindaca Raggi dovrebbe dimettersi? No, dovrebbe affrontare con più decisione e collegialità temi per troppo tempo irrisolti", dice Nicola Zingaretti a Otto e Mezzo su La7. "Ho passato più tempo ad occuparmi dei rifiuti di Roma di chiunque altro prima nella storia, dando una mano non tanto alla Raggi quanto soprattutto ai cittadini romani", ha aggiunto rispondendo alle domande di Lilli Gruber e Luca Telese sul ruolo svolto dalla Regione Lazio di cui è presidente.

La Lega ha già dichiarato che non sosterrà Mario Occhiuto, ci sono tante donne e uomini calabresi (senza problemi con la giustizia) che possono rappresentare meglio il futuro di questa splendida terra dopo i disastri del PD. La Calabria deve guardare al futuro, non al passato. Lo fanno sapere fonti della Lega.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA