Di Maio: 'Manteniamo la promessa sull'Iva'

'E lunedì il taglio dei parlamentari'

"Evviva i referendum. Ma questa legge elettorale, il Rosatellum, il M5S non lo ha votato. La Lega prima lo ha votato e poi presenta un referendum per abolirla".
    Lo ha detto il capo politico dei Cinque Stelle e ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, ad Agorà.
    "Lunedì con il taglio dei parlamentari è la volta buona per avere una spinta a mettere a posto i regolamenti della legge elettorale", ha aggiunto. 

 "Evviva i referendum. Ma questa legge elettorale, il Rosatellum, il M5S non lo ha votato. La Lega prima lo ha votato e poi presenta un referendum per abolirla.  Lunedì con il taglio dei parlamentari - ha proseguito - è la volta buona per avere una spinta a mettere a posto i regolamenti della legge elettorale". Essere il Movimento Cinque Stelle "significa essere post ideologici. Abbiamo davanti tre anni per realizzare un'altra serie di cose", ha aggiunto, menzionando il taglio dei parlamentari, la legge di bilancio, ma anche "entro il 31 dicembre" la riforma della giustizia, "a gennaio la riforma a costo zero della sanità. A febbraio il conflitto di interessi, e cosi via" "Una serie di leggi importanti per cambiare la vita degli italiani", ha insistito Di Maio. 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie