Morani, dalla Giustizia allo Sviluppo economico

Alla fedelissima renziana l'incarico al ministero di Via Veneto

Avvocata, dall'ormai lunga carriera politica nelle file del Pd, Alessia Morani approda al suo primo incarico di governo come sottosegretario alla Sviluppo economico. Marchigiana, nata nel 1976, nel 1995 diventa segretaria provinciale della Sinistra giovanile di Pesaro Urbino e poi segretaria dei Ds della sezione di Macerata Feltria, il Comune nel quale è stata consigliere ed assessore dal 2003 al 2009. Dal 2006 è stata nel Consiglio nazionale dei Ds e nel 2013 è stata eletta deputata. Componente della commissione Giustizia alla Camera, con la segreteria di Matteo Renzi è stata nominata responsabile giustizia del Pd. Rieletta alla Camera alle Politiche del 2018, fa nuovamente parte della commissione Giustizia di Montecitorio. Molto attiva sui social ('avvocato e deputata Pd. Tifosa del Milan... 0tranquilli non ho altri difetti', si legge nel suo profilo su Twitter), si dice 'orgogliosa per l'incarico importante che rappresenta una sfida centrale per un Paese che ha bisogno di tornare a crescere'.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA