Salvini: 'Un proiettile? Zingaraccia preparati, arriva ruspa'

Il ministro dopo le polemiche: 'Problema è minaccia morte, non parola'

 "Ma vi pare normale che ci sia una zingara di un campo rom abusivo a Milano, una zingaraccia che va a dire 'Salvini dovrebbe avere un proiettile'? Preparati che arriva la ruspa, amica mia. Proiettile..., tu preparati che ad accogliere la ruspa, cara la mia zingara, poi vediamo". Lo dice Matteo Salvini, vicepremier e ministro dell'Interno, a SkyTg24.

"Roba da matti. Il problema non è una zingara che minaccia di morte il ministro dell'Interno, vivendo in un campo Rom abusivo. Il problema per qualcuno è la parola 'zingaraccia'. Io vado avanti, fino al raggiungimento dell'obiettivo zero campi Rom in Italia". Lo dice il ministro dell'Interno Matteo Salvini.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA