Senato, subentra Pavanelli di 5s. Corti sostituisce Patriarca

La senatrice pentastellata andrà ad occupare seggio rimasto vacante in Sicilia

Emma Pavanelli è la nuova senatrice in quota M5s. La neo parlamentare è stata individuata dalla Giunta per le elezioni come prima dei non eletti pentastellati in Umbria e va ad occupare il seggio rimasto vacante in Sicilia per mancanza di candidati del movimento. Lo comunica in Aula alla ripresa dei lavori il presidente del Senato Elisabetta Casellati che l'ha proclamata senatrice. I cinque stelle passano così da 106 a 107 senatori.

L'Aula del Senato annulla l'elezione del senatore del Pd Edoardo Patriarca respingendo 4 ordini del giorno presentati dal Pd. Viene cosi accolto il ricorso del leghista Stefano Corti, che ha contestato l'elezione del senatore Patriarca in base ad accertamenti numerici nella regione Emilia Romagna in particolare nel seggio di Modena. La seduta è sospesa per permettere la riunione della Giunta delle elezioni sugli accertamenti sul candidato subentrante. Stefano Corti della Lega subentra al senatore del Pd Edoardo Patriarca dopo il riconteggio dei seggi in Emilia Romagna. La deliberazione della Giunta per le elezioni è stata comunicata in Aula dalla presidente di turno Paola Taverna.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA