Ue: Di Maio, Concorrenza vada a italiano

L'Europa dovrà premere per raggiungere un accordo tra Usa e Cina

(ANSA) - NAPOLI, 23 LUG - "Auspico che il nuovo commissario Ue alla Concorrenza possa essere italiano, è molto importante. E oltre a essere italiano dovrà essere amico dell'Italia, dato che non tutti gli italiani a Bruxelles sono amici dell' Italia".
    E' l' auspicio espresso dal vicepremier Luigi Di Maio, a Napoli per la presentazione del rapporto Ice sul commercio estero.
    "Abbiamo bisogno di garanzie sull'import - ha osservato Di Maio - di sviluppare il rapporto con altri Paesi, e non solo con gli Usa, e di superare le logiche dell'Antitrust". La missione, per Di Maio, deve essere quella "di sbloccare i rapporti commerciali con gli Usa per i dazi e se potrà l'Europa dovrà premere per raggiungere un accordo tra Stati Uniti e Cina".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA