Migranti, Patronaggio: 'Decreto bis urgente? Sbarchi calati'

Audizione in commissione alla Camera. 'Mentre si agitava caso 200 sbarcati'

Sui requisiti di "straordinaria necessità e urgenza" del decreto sicurezza bis, i dati di Agrigento indicano che "dagli 11.159 migranti sbarcati nel 2017 si è passati ai 1.084 del primo semestre di quest'anno. E quelli soccorsi dalle ong rappresentano una porzione insignificante". Lo ha detto Luigi Patronaggio, procuratore di Agrigento, in audizione alle commissioni riunite Affari costituzionali e Giustizia della Camera.

"Mentre si agitava il caso della Sea Watch 3 - ha ricordato - negli stessi giorni in silenzio oltre 200 migranti sono sbarcati con vari mezzi, salvataggi di Guardia di finanza e Guardia costiera o barchini". Lo ha ricordato Luigi Patronaggio, procuratore di Agrigento, alle commissioni riunite Affari costituzionali e Giustizia della Camera.

"Ci sono indagini in corso sulla zona Sar (Ricerca e soccorso) libica, che funziona solo in relazione all'accordo con l'Italia e senza l'apporto dell'Italia non sarebbe presidiata", ha aggiunto sottolineando che "la Libia non può essere considerata porto sicuro e dunque non si può respingere verso quel Paese".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA