Borghi a Tria, Ue ci vuole umiliare

Italia a testa alta, ci vogliono vedere inginocchiati

(ANSA) - ROMA, 11 GIU - "Se questo è l'atteggiamento, se ci chiedono una umiliazione formale" in cui "dobbiamo farci vedere inginocchiati e consegnare un qualche tipo di obolo" allora "abbiamo uno Stato che dovrebbe essere in piedi a testa alta davanti a queste persone". Lo ha detto Claudio Borghi (Lega), nel suo intervento alla Camera, dopo l'informativa del Ministro Giovanni Tria sulla eventuale procedura di infrazione da parte della Ue. Borghi ha esortato Tria a non cedere a una richiesta di manovra correttiva, "a meno che non si chieda formalmente l'umiliazione dell'Italia.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA