Napoli: Fico,repressione ma più cultura

'Serve nuovo sistema di lavoro sul territorio sul piano sociale'

(ANSA) - NAPOLI, 9 GIU - "Le forze dell'ordine fanno un lavoro eccezionale che seguo moltissimo e lo seguo soprattutto a Napoli. Abbiamo un tessuto molto difficile, problemi endemici, nessuno ha la bacchetta magica. Bisogna lavorare tantissimo, essere uniti, in tutti i livelli istituzionali e dare i colpi che diamo con la repressione ma anche offrire un nuovo sistema di lavoro sul territorio culturale e sociale importantissimo".
    Così il presidente della Camera, Roberto Fico, sul fenomeno criminale a Napoli dopo il ferimento della piccola Noemi.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA