Di Maio, no a campagna su morti lavoro

Vicepremier, dati diffusi da qualcuno sono sbagliati

(ANSA) - ROMA, 16 MAG - "A proposito dei morti sul lavoro, trovo davvero triste e inumano che si arrivi a fare campagna su un tema del genere. Fermo restando che i numeri diffusi da qualcuno sono sbagliati e che sono stato io a potenziare l'ispettorato del Lavoro". Lo afferma il vicepremier Luigi Di Maio replicando a Matteo Salvini secondo il quale i "morti sul lavoro sono aumentati".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA