Famiglia: Fontana, 'Nessuna richiesta di revoca del patrocinio'

Il ministro al question time replica a una interrogazione sul Convegno di Verona

"Non è stata formalizzata alcuna richiesta di revoca del patrocinio, ma è stato soltanto richiesto l'approfondimento di alcuni aspetti tecnici connessi, per l'appunto, alla concessione del patrocinio, in particolare relativi al pagamento di un ticket d'ingresso". Lo ha detto il ministro della Famiglia durante il question time sul Convegno Mondiale delle Famiglie in programma a Verona dal 29 al 31 marzo.

Il ministro ha sottolineato che la concessione del patrocinio "risale a novembre" ed è stata concessa "quale ministro di questo governo".

"Orientamento che, tuttora, intendo confermare, così come intendo confermare la mia partecipazione al Convegno". 

Il ministro si è detto "rammaricato che lo scontro ideologico possa toccare simili e inaccettabili livelli ancor più su un tema che non dovrebbe essere divisivo, come la tutela della famiglia, della maternità, dell'infanzia e della paternità, a cui noi, al di là di sterili strumentalizzazioni, continuiamo, e continueremo sempre, ad indirizzare il nostro lavoro con serietà, impegno ed assoluta dedizione". "Esprimo a questi albergatori ed ai loro dipendenti - ha aggiunto - la mia solidarietà e la mia vicinanza".

Negli anni precedenti il Congresso Mondiale per le Famiglie è stato ospitato in diversi Paesi europei ed extra europei con il sostegno dei governi locali e "con la partecipazione, all'edizione dello scorso anno, di Sua Eminenza Cardinal Pietro Parolin".

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA