Via della seta, Conte: 'Fa i nostri interessi, niente rischi'

'Monitoreremo le singole intese', ha fatto sapere in Aula

Via libera della Camera alla mozione di maggioranza sulla Via della Seta. Il premier Conte assicura che "l'attenzione economico-commerciale" per la questione "è legittima e giustificata proprio alla luce dei nostri interessi nazionali: possiamo potenziare il nostro export verso un mercato di enormi dimensioni". Il memorandum "non presenta alcun rischio ed è pienamente in linea con la strategia dell'Ue". Via libera anche dall'Aula del Senato alle risoluzioni di maggioranza sulle comunicazioni del premier. Respinti tutte le proposte presentate dalle opposizioni. Giovedì il presidente cinese Xi in Italia, con lui una delegazione di oltre 500 persone.

Ok Lega: accordi porti rivisti, altri rinviati - Nel corso della riunione di oggi sono stati esaminati gli accordi che sono la parte più importante del memorandum d'intesa Italia Cina che sarà firmato giovedì. La preoccupazione è tutelare gli interessi italiani e la sicurezza del paese. Sono stati rimodulati alcuni accordi (quello sui porti) mentre altri sono stati rinviati (alcuni in materia finanziaria e agricola). Il giudizio complessivo è positivo, non ci sono più gap sulla sicurezza, né preoccupazioni per l'Italia e per gli alleati. E' quanto si apprende da fonti della Lega.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA