• Merkel si informa sulle riforme dell'Italia, Mattarella la rassicura

Merkel si informa sulle riforme dell'Italia, Mattarella la rassicura

Presidente a Cancelliera, saldi erano nella manovra

Quasi un'ora di colloquio a Berlino tra il presidente Sergio Mattarella e la cancelliera Angela Merkel. Al centro dell'incontro, le prossime elezioni europee, le conseguenze dei dazi dell'amministrazione Trump, la contrazione dell'economia ed anche le recenti frizioni del governo italiano con la Commissione europea. Il presidente Mattarella ha ringraziato la cancelliera per l'atteggiamento collaborativo tenuto dalla Germania in questi mesi di confronto Roma-Bruxelles sulla manovra.

Merkel si è informata sulle recenti riforme approvate dal governo italiano (reddito di cittadinanza e quota 100) e lo ha fatto direttamente con Mattarella. Il presidente le ha ricordato che il provvedimento è stato approvato solo ieri, confermandole che i saldi sono quelli contenuti nella manovra. Che è già passata al vaglio della Commissione europea.

Con l'Italia lavoriamo "in un clima di fiducia", ha sottolineato la cancelleria. "Apprezzo lo stile di Giuseppe Conte, molto pacato. Mi concentro su di lui piuttosto che su quello che dicono i singoli ministri", ha aggiunto la cancelliera.

Nell'incontro con Mattarella, Merkel ha sottolineato l'importanza di lavorare insieme per la crescita, mostrando qualche preoccupazione anche sugli ultimi dati del Pil tedesco. La preoccupazione di Berlino è che l'Ue resti marginale nel contesto globale. Con Mattarella si sono condivisi le preoccupazioni per le minacce al multilateralismo, i rapporti fra Cina-Usa, e la necessità di preservare i rapporti transatlantici.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA