Superbonus solo per chi rottama, addio al Totocalcio

Ecotassa non solo sui Suv; stretta a fondi per minori stranieri

Arriva il superbonus ma solo per chi rottama mentre l'ecotassa resta e non tocca solo le auto di extra lusso: bloccati da giorni, i lavori in Parlamento sulla manovra non hanno ancora ripreso ma governo e relatori hanno presentato un pacchetto di emendamenti che però non toccano i saldi della legge di Bilancio.

Ecco una sintesi delle novità:

ECOSCONTO SOLO A CHI ROTTAMA - Contributo pieno, di 6000 euro, solo per chi rottama l'auto e compra un'elettrica nella fascia di emissioni 0-20 grammi/km di Co2. Per la fascia di 21-70 grammi/km di Co2, si scende a 2500 euro. Senza rottamazione, si avranno 4mila euro nella prima fascia e 1500 nella seconda. Coperture dall'ecotassa. 60 milioni nel 2019 e 70 per 2020-21.
   

ECOTASSA SU AUTO PIÙ INQUINANTI FINO A 2.500 EURO - Da 1.100 a 2.500 euro la tassa per chi compra auto inquinanti, dal primo marzo, con 4 soglie: per i veicoli che emettono da 161 a 175 Co2 g/km, l'imposta è 1.100 euro; sale a 1.600 per la fascia 176-200 Co2 g/km e a 2.000 per la fascia 201-250 Co2 g/km. Il conto più salato, 2.500 euro, per i veicoli che superano i 250 Co2 g/km.

ECOBONUS FINO A 3000 EURO ANCHE PER MOTORINI - 3000 euro per l'acquisto di un motorino elettrico o ibrido. Il contributo, fino al 30%, è previsto per chi rottami una moto di cilindrata inferiore o superiore ai 50 cc per comprare un veicolo non inquinante della stessa categoria.

ADDIO TOTOCALCIO-TOTOGOL, SPUNTA CONCORSO UNICO
- Addio alla vecchia schedina, arriva una riforma dei "concorsi pronostici sportivi". Per rilanciare questa tipologia di gioco si prevede un unico prodotto, con l'aumento delle possibilità di vincita e la possibilità di farne pubblicità in deroga al decreto dignità.

STRETTA ANTI-PIRATERIA PER LE PARTITE - Arrivano tutele ad hoc per gli eventi sportivi live. Il giudice può disporre l'inibizione anche "a tutto il campionato o evento sportivo".

NUOVE NORME NCC, PROTESTE DAVANTI AL SENATO - Gli Ncc potranno operare in ambito provinciale ma senza dover tornare sempre in rimessa. Protesta del settore davanti al Senato.

BUCHE A ROMA, PER ORA NIENTE FONDI - Inammissibile l'emendamento che dà risorse per la riparazione delle buche di Roma con l'intervento del Genio militare. Tuttavia, dovrebbe arrivare una riformulazione del testo.

TAGLI AI PREMI INAIL, PAGA ANCHE SICUREZZA SUL LAVORO - La revisione delle tariffe vale circa 1,5 miliardi nel triennio (410 milioni nel 2019, 525 nel 2020, 600 nel 2021). In parte le coperture arrivano da una sforbiciata alle "risorse strutturali" dell'Inail per salute e sicurezza del lavoro.

ANCHE CDP PER SALDO DEBITI P.A, MULTE A RITARDATARI - In arrivo anticipazioni di risorse da banche e Cdp per accelerare il pagamento dei debiti della P.a nel 2019. Dal 2020 chi non rispetta i tempi o non sarà efficiente nello smaltimento dello stock di debiti arrivano tagli alle spese per i consumi intermedi e multe, che, nel caso della sanità, costeranno parte delle indennità a direttori generali e amministrativi.
   

STERILIZZARE SPREAD SU NUOVI GRUPPI BCC - L'obiettivo è consentire alle holding dei nuovi gruppi unici Bcc di sterilizzare i danni al proprio patrimonio dovuti allo spread.

PIÙ ASSUNZIONI PER UNIVERSITÀ VIRTUOSE - Gli atenei virtuosi potranno assumere. Stanziati 25 milioni l'anno per 2 anni.

C'È MILLEPROROGHE, NUOVO RINVIO INTERCETTAZIONI - Entra in manovra il tradizionale decreto di fine anno. Tra le proroghe, spunta un nuovo rinvio per la riforma delle intercettazioni.

400 MLN A PICCOLE OPERE, MA STRETTA PER ACCOGLIENZA MINORI - Ulteriori 400 milioni per mettere in sicurezza strade, scuole, edifici pubblici e per il patrimonio comunale. Ma arriva una stretta alle risorse per l'accoglienza di minori stranieri che non possono superare quelle del Fondo dedicato.

PIÙ FILM ITALIANI IN TV, SLITTANO QUOTE - Rinvio di sei mesi l'obbligo per le tv di inserire in programmazione quote di film, fiction e programmi prodotti in Italia o in Europa.

GENOVA E TORINO - Prorogata nel 2019 la zona franca urbana per Genova. Arrivano 35 milioni in 5 anni per chiudere la contesa fra Torino e il governo sulla compensazione Ici-Imu. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA