Bonafede, prescrizione e riforma divise

'Entra in vigore comunque'. Accordo politico è rifare processo

(ANSA) - ROMA, 9 NOV - "Non è così, la prescrizione non è legata alla riforma del processo penale". Così il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede ha risposto a Radio Capital ad una domanda sull'intesa con la Lega sottolineando che "l'accordo politico è che va fatta la riforma del processo penale e che la delega deve avvenire entro dicembre 2019". Ma, ha aggiunto, "nella legge anticorruzione che entra in vigore a gennaio non c'è alcun collegamento con altre leggi. Quella entra in vigore comunque".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA