Draghi mercoledì 3 da Mattarella, preoccupazione per manovra

E per fibrillazioni spread, Borse e rapporti con l'Europa

 Mercoledì scorso il presidente della Banca Centrale europea Mario Draghi è salito al Colle per un lungo incontro riservato con il Capo dello Stato Sergio Mattarella e per esprimere preoccupazione sulla tenuta dei conti pubblici, sulla manovra - con le fibrillazioni di spread e Borse - e sui rapporti con l'Europa. Lo riportano i quotidiani La Repubblica e La Stampa, lo confermano fonti parlamentari. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA