Grillo, rivalutare tutte le grandi opere

Revocare la concessione autostradale. E "vaffa" agli sciacalli

(ANSA) - ROMA, 15 AGO - "Contemplando questo orrore sono ancora più convinto che le grandi opere pubbliche dalla carta al mondo reale devono essere riviste: tutte. La concessione a operatori così dissennati della nostra viabilità va revocata e restituita allo stato!". Lo scrive sul suo blog Beppe Grillo. Il ponte Morandi crollato ieri, sottolinea, "era una grande opera pubblica. La motivazione a rivalutare tutti questi mostri potenziali è ancora più forte oggi. Revisionare queste mangiatoie, rivalutare anche i gioielli che verranno costruiti con i soldi della gente e che alla gente devono restare", aggiunge il fondatore del M5s. "Sento che devo rispondere agli sciacalli, devo rispolverare un'ascia di guerra che non avrei mai pensato di riconsiderare: noi rivedremo quei progetti dissennati, fermeremo questa ininterrotta serie di obbrobri pericolosi e, agli sciacalli, non resta che un vaffanculo a mille decibel", conclude.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA