Governo: Martina, girano in tondo

Grave discutere in termini privatistici del governo

(ANSA) - DONNAS (AOSTA), 17 MAG - "Vediamo, sinceramente nel balletto di dichiarazioni, di tweet, di foto, di annunci che Salvini e Di Maio da ormai più di 80 giorni stanno raccontando al Paese, continuano a girare attorno a questo tema e per il momento non abbiamo ancora traccia di una decisione". Così il segretario reggente del Pd, Maurizio Martina, commenta le indiscrezioni circa l'allontanamento dell'ipotesi di un premier terzo.
    "Io penso - aggiunge - che sia grave quello che è accaduto in questi giorni, che si discuta quasi in termini privatistici l'idea di un governo per il Paese, che lo si faccia senza il diretto interessato, che lo si faccia senza chi poi avrà il peso della responsabilità principale, che lo si faccia in una versione quasi segreta". "Sinceramente questo non è all'altezza di un grande Paese come l'Italia", spiega a Donnas (Aosta), dove ha visitato il Museo del vino, in vista delle elezioni regionali della Valle d'Aosta di domenica prossima.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA