Fondi Sardegna: 30 a processo ad ottobre

Sono tutti del centrosinistra, pm contesta peculato aggravato

(ANSA) - CAGLIARI, 17 MAG - Tutti rinviati a giudizio il 19 ottobre davanti alla seconda sezione penale del tribunale di Cagliari, tranne il sindaco di Alghero, Mario Bruno, che ha chiesto e ottenuto di essere processato con il rito abbreviato il 18 ottobre. Si è chiusa così, davanti al Gup Roberto Cau, l'udienza preliminare nei confronti dei trenta ex consiglieri regionali del centrosinistra, accusati di peculato aggravato nell'ambito dell'inchiesta sui fondi destinati ai gruppi nella XIII legislatura, dal 2004 al 2009. Si tratta degli allora esponenti di Ds, Progetto Sardegna e Margherita per i quali il pm Marco Cocco aveva chiesto il rinvio a giudizio al termine di una lunga e complicata indagine, finita anche con alcune archiviazioni. Concluse le arringhe dei difensori, il Gup si è ritirato in camera di consiglio uscendo a fine mattinata.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA