Calenda: 'In caso di alleanza del Pd con M5S lascio i Dem'

'Dopo 4 marzo serviva segreteria "costituente", ma non mi pare che la proposta abbia suscitato entusiasmi'

"In caso di alleanza" con il Movimento 5 Stelle, il ministro dello sviluppo economico, Carlo Calenda, conferma il suo addio ai Dem. Lo fa via twitter rispondendo ad un suo follower che gli chiede: "Anche lei aveva promesso di dimettersi da nuovo iscritto in caso di trattativa con i 5 Stelle. O mi sbaglio?". "In caso di alleanza", è la risposta, "e lo confermo".

"A mio avviso sarebbe stato saggio ripartire subito dopo il 4 in modo diverso. Grande campagna di tesseramento, avvicinare persone nuove e una segreteria "costituente" con dentro ex segretarie, ex PDC e Presidenza a Gentiloni. Non mi pare che la proposta abbia suscitato entusiasmi", scrive ancora su twitter il ministro.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA