• Polemiche su 'Loro', il film di Sorrentino. Legale Berlusconi: querela Sorrentino? Prematuro fare ora valutazioni

Polemiche su 'Loro', il film di Sorrentino. Legale Berlusconi: querela Sorrentino? Prematuro fare ora valutazioni

'Iniziative di questo tipo danno maggiore pubblicità di quella che si dovrebbe dare'

"In alcuni casi iniziative di questo tipo danno maggiore pubblicità di quella che si dovrebbe dare". Così uno dei legali di Silvio Berlusconi, l'avvocato Federico Cecconi, ha commentato con l'ANSA l'eventualità di un'azione legale sul nuovo film di Paolo Sorrentino 'Loro', non ancora uscito e di cui è apparso ieri il 'teaser trailer'. "E' prematuro - ha chiarito - fare valutazioni ora, vedremo, ne riparleremo". Ad ogni modo, il legale ha ricordato che l'ex premier non prese alcuna iniziativa per 'Il Caimano' di Nanni Moretti. 

Attacca il senatore di Forza Italia, Maurizio Gasparri: "Berlusconi - rileva - è al centro di una aggressione giudiziaria, politica, persino fisica. E' attrezzato all'assalto, immotivato e pretestuoso. Immagino che anche il film di Sorrentino sia un'aggressione". "Non sono un fan di Sorrentino - afferma Gasparri ai microfoni di ECG, il programma su Radio Cusano Campus, l'emittente dell'Università degli Studi Niccolò Cusano -, Berlusconi è talmente una persona ben disposta verso l'umanità che lo invitò addirittura a pranzo. Non mi meraviglio se sarà un'opera denigratoria, questa gente campa di questo. E' la gente che ha portato il Pd nella fossa. La sinistra - conclude Gasparri - si crogiola con queste cose che poi l'hanno portata al disastro. Di certo non andrò a fare code al cinema per vedere questo film, che sicuramente non sarà un grandissimo successo".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA