Consulta, Giorgio Lattanzi nuovo presidente

Eletto all'interno del collegio dei giudici con 12 voti e una scheda bianca

Giorgio Lattanzi è il nuovo presidente della Corte Costituzionale. E' stato eletto all'interno del collegio dei giudici con 12 voti e una scheda bianca. Era assente per impegni all'estero il giudice Amato. Sono stati nominati vicepresidenti i giudici Carosi, Cartabia e Morelli.

Nato a Roma il 26 gennaio 1939, Lattanzi è stato presidente di sezione della Corte di Cassazione fino al 2010, nella quale è entrato per la prima volta nel 1985, dopo la laurea in giurisprudenza e l'entrata in magistratura. È stato docente universitario a contratto alla Luiss e direttore degli Affari generali penali del ministero della Giustizia, per il quale negli anni ha svolto diversi compiti. Esperto di diritto e procedura penale, è autore di numerosi libri, studi e pubblicazioni in materia. Eletto giudice costituzionale dalla Corte di cassazione nel novembre 2010, nel 2014 è stato nominato vicepresidente della Consulta e nel 2016 vicepresidente vicario.

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA