Pd: Emiliano, Renzi finge di dimettersi

Punta sua autoconservazione e pensa a come rientrare in partita

(ANSA) - BARI, 05 MAR - "Dalle sconfitte, anche quando sono annunciate e pesanti, bisogna sempre trarre insegnamento per rilanciare la propria battaglia per il bene comune. La comunità del centrosinistra esiste, è smarrita e ha bisogno di ritrovarsi e rifondarsi. Renzi punta alla sua autoconservazione, sta pensando a come rientrare in partita, non a come far rientrare il Paese in partita. Per questo finge di dimettersi". Lo dice all'ANSA il presidente della Regione Puglia e leader di Fronte democratico, Michele Emiliano. "La nostra prospettiva - prosegue Emiliano - è sempre stata opposta, facciamo politica per governare, sulla base di programmi condivisi dal basso, coerenti con i valori del centrosinistra, per cambiare in meglio le città, le regioni, il Paese. La nostra storia parla per noi". "La storia di Renzi - evidenzia il governatore - è diversa, perché in pochi anni ha portato il centrosinistra al peggior risultato di sempre e il partito a una scissione interna insanabile, devastando il sogno dell'Ulivo".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA