Renzi, paese non vada in mano estremisti

Sono fiducioso, no a chi gioca a sfasciare tutto

(ANSA) - ROMA, 9 FEB - "Siamo preoccupati per la svolta estremista non solo della Lega". Così il segretario del Pd Matteo Renzi a 'Matteo Risponde' su Fb. "Noi scegliamo la serietà, non giochiamo allo scontro. Urlare e sbraitare è facile ma noi non abbiamo giocato la carta dello sfascio e diciamo a tutti di stare attenti a non rovinare tutti i passi avanti che abbiamo fatto. Attenzione a affidarsi nelle mani degli estremisti e sono fiducioso che l'Italia non possa accettare di tornare indietro e lasciarsi nelle mani degli estremisti e di chi gioca a sfasciare tutto".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA