Meloni, da noi meno nascite più migranti

Più grande emergenza con cui ci si confronta, l'Istat conferma

(ANSA) - ROMA, 9 FEB - "E' la più grande emergenza con la quale l'Italia si confronta, lo dice appunto l'Istat ieri. in Italia nascono sempre meno bambini, la popolazione invecchia, gli immigrati aumentano". Lo afferma la leader di FdI Giorgia Meloni al Gr Parlamento a proposito del calo delle nascite.
    "Noi - prosegue - abbiamo un pacchetto molto articolato di iniziative: asili nido gratuiti aperti fino all'orario di chiusura dei negozi, aperti anche l'estate a rotazione. Un reddito di infanzia: 400 euro al mese per ogni figlio fino al 6 anno di età del bambino per tutti i redditi fino a 80mila euro l'anno. Congedi parentali devono essere retribuiti all'80% fino al 6 anno e non al 30% come accade oggi, perché molto famiglie, purtroppo, altrimenti non se lo possono permettere. Abbattimento dell'Iva sui prodotti della prima infanzia, penso anche che sia francamente incomprensibile perché per una mamma che non possa allattare il latte in polvere non lo debba passare il servizio sanitario nazionale".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA