Salvini boccia Di Maio, no a 'governo Spelacchio'

Escludo appoggio Lega a esecutivo M5s, c.destra avrà il 40%

"Escludo l'appoggio della Lega a un governo Di Maio. Basta vedere Spelacchio a Roma, come governano le città. Dico no a 'governo Spelacchio". Lo afferma il segretario della Lega, Matteo Salvini, su Radio Capital. "Va bene cambiare idea, ma M5s cambia idea continuamente. Noi - aggiunge - avremo il 40% e Mattarella chiamerà uno di noi a formare il governo". 

"La vera emergenza e' portare il lavoro in Italia: l'Euro fa parte delle regole europee che devono cambiare. Da 15 anni ci sentiamo dire che bisogna chiudere gli ospedali per ridurre il debito che invece e' aumentato. Quella del referendum e' una sciocchezza". Lo afferma il leader della Lega, Matteo Salvini, a Radio Capital. "C'e' la possibilità di avere altre soluzioni per pagare il debito mantenendo l'euro. La mia prospettiva - aggiunge - non e' uscire dall'euro ma rientrare con nuove regole".

"Questa di Salvini è una buona notizia: finalmente vi metterete l'anima in pace su accordi o inciuci tra M5s e Lega". Lo ha detto il candidato premier M5s Luigi Di Maio a Milano per la presentazione di una ricerca sul turismo, la seconda commissionata al sociologo De Masi. "Ringrazio Salvini per aver detto che non esiste nessun canale, in questo momento, tra M5s e Lega" ha ripetuto Di Maio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA