• Liberi e Uguali: scontro sui social su'foglioline', ma Grasso parlava dell'ambiente per le foglie

Liberi e Uguali: scontro sui social su'foglioline', ma Grasso parlava dell'ambiente per le foglie

Critiche su 'ruolo marginale donna'. Supporter, è fake news

Scoppia la bufera sui social sul presunto paragone che ieri sera Pietro Grasso avrebbe fatto in tv tra le donne e le 'foglioline', presenti nel nuovo simbolo di Liberi e Uguali. L'hashtag #foglioline' è stato anche in alto nel flusso su twitter.

 

Molti i commenti indignati di chi accusa la nuova formazione di mortificare il ruolo delle donne.

 

 

Sul fronte opposto c'è chi reagisce replicando che si tratta di una fake news, visto che il riferimento floreale è stato fatto da Fabio Fazio e non da Grasso. E che comunque Grasso ne parla facendo riferimento all'ambiente, e non alle donne.

Ieri sera, Grasso, ha illustrato così la controversa congiunzione nel simbolo: "Qui c'è liberi,libere, perché noi abbiamo come elemento fondante la parità di genere". Quindi la domanda di Fabio Fazio: "Cioè, le foglioline...?". E Grasso: "Ci sono delle foglioline accanto alla I che danno l'idea dell'ambiente per le foglie. Questa E dà la possibilità di individuare le donne come elemento fondante della nostra formazione politica,del resto le madri, sorelle, compagne, lavoratrici sono veramente coloro che possono aiutarci a cambiare questo paese". 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA