Sardegna: dopo arresto torna in carica

Antonello Peru (Fi) di nuovo numero due dell'Assemblea regionale

(ANSA) - CAGLIARI, 14 NOV - Con 28 voti a favore il consigliere regionale di Forza Italia, Antonello Peru, ritorna a ricoprire la carica di vicepresidente del Consiglio regionale della Sardegna. Posizione alla quale aveva dovuto rinunciare in seguito all'arresto dell'aprile 2016 che l'aveva colpito nell'ambito dell'inchiesta Sindacopoli. Peru era stato sospeso dalla carica di consigliere per sei mesi, in applicazione della legge Severino, per poi essere reintegrato nell'Assemblea, mentre alle sedute aveva ripreso a partecipare nove mesi fa. Nel frattempo la vicepresidenza in quota opposizione era andata a Ignazio Locci, che poi si è dimesso a seguito dell'elezione a sindaco di Sant'Antioco. Dopo l'elezione di Peru e prima di passare all'esame del testo con lo stralcio che introduce la doppia preferenza di genere nella legge elettorale, il Consiglio ha nominato Grazia Maria De Matteis, avvocata e docente universitaria, Garante regionale per l'infanzia e l'adolescenza.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA