Kompatscher ricorda Castel Firmiano

60/o anniversario della protesta di 35.000 sudtirolesi

(ANSA) - BOLZANO, 14 NOV - "La manifestazione di Castel Firmiano nel 1957 è stato il punto di partenza per lo sviluppo della nostra autonomia". Lo ha detto il governatore Arno Kompatscher in vista del 60/o anniversario della protesta di Castel Firmiano: il 17 novembre 1957 oltre 35.000 sudtirolesi, radunati alle prote di Bolzano e guidati da Silvius Magnago, chiesero il Los von Trient, il 'via da Trento'.
    "I sudtirolesi - ha ricordato Kompatscher - erano delusi per lo stallo dopo il primo pacchetto d'autonomia, dopo Castel Firmiano la situazione si è invece sbloccata ed è arrivato il secondo pacchetto che ha permesso uno sviluppo provinciale e non più esclusivamente regionale dell'autonomia". "In questi decenni la nostra autonomia si è sviluppata, anche se non è mancato qualche battuta d'arresto, ma con impegno e coraggio abbiamo sempre portato avanti le trattative. Oggi puntiamo un'Europa unita che sappia dare voce alle diversità", ha detto Kompatscher.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA