Pd: Renzi, giù tasse a partire da Irpef

Si può fare di più e meglio, facciamolo insieme

(ANSA) - ROMA, 13 NOV - "La pagina bianca per il futuro non è discutere se 80 euro sì o 80 euro no - nessuno lo fa, anche perché siamo in campagna elettorale - ma sapere che ci saranno tre proposte in campo: una flat tax a destra, e una misura di assistenzialismo a sinistra, o la nostra nuova proposta di riduzione delle tasse che deve partire dall'Irpef. O qualcuno vuole mettere in discussione la battaglia per la flessibilità fatta in Europa?". Lo dice Matteo Renzi, a quanto si apprende, nel suo intervento alla direzione del Pd. "Si può fare di più e meglio, facciamolo insieme", sottolinea.
    "Se qualcuno pensa che centrodestra e centrosinistra siano uguali faccia quel che crede, noi pensiamo ci sia una differenza di valori e di ideali. Ma non consentiremo a nessun altro di pensare di farci cambiare idea su un Paese che quando lo abbiamo preso era al meno 2 per cento di pil: il nostro impegno ha portato a una crescita", conclude.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA