Referendum: Martina, da Lega propaganda

Non sanno che cosa sia coerenza

(ANSA) - ROMA, 7 OTT - "Con il referendum regionale proposto in Lombardia si perdono tempo e denaro per chiedere agli elettori una cosa che già si potrebbe fare nel pieno delle funzioni che spettano a chi viene votato per stare nelle istituzioni regionali". Così il vicesegretario Pd e ,inistro Maurizio Martina, in un post pubblicato su Facebook.
    "Nei giorni scorsi - prosegue - l'Emilia Romagna ha votato il mandato al suo presidente di regione per aprire il confronto con il governo e discutere sulle eventuali materie ulteriori da gestire. Lo hanno fatto con zero costi in più e rapidità d'iniziativa, dimostrando che c'è un'alternativa alla propaganda leghista. La cosa davvero incredibile è che, in Emilia, la Lega ha votato contro il federalismo, facendo esattamente il contrario di quello che dichiara in Lombardia sullo stesso tema.
    Per dire cosa sia la coerenza".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA