Papa, spunta cartello porta appartamento: Vietato lamentarsi

Papa Francesco trascorre le sue ferie nel suo appartamento di Santa Marta e da qualche giorno è comparso sulla porta un cartello che recita: "Vietato lamentarsi".

Il cartello riporta che "i trasgressori sono soggetti da una sindrome da vittimismo con conseguente abbassamento del tono dell'umore e della capacità di risolvere i problemi"; che "la sanzione è raddoppiata qualora la violazione sia commessa in presenza di bambini". E conclude: "Per diventare il meglio di sé bisogna concentrarsi sulle proprie potenzialità e non sui propri limiti quindi: smettila di lamentarti e agisci per cambiare in meglio la tua vita". Ne dà notizia 'Vatican Insider', sito di informazione vaticana de 'La Stampa'.

Il cartello è un'invenzione dello psicologo e psicoterapeuta Salvo Noè, autore di libri e di corsi motivazionali.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA