• Pisapia battezza "Insieme": "Nasce la casa comune del centrosinistra"

Pisapia battezza "Insieme": "Nasce la casa comune del centrosinistra"

Bersani: "In piazza per evitare che destra vada al potere"

"Come diceva Don Milani, la politica è trovare insieme una soluzione. Uscire dai problemi da soli è avarizia, assieme è politica. Da soli non si va da nessuna parte". Lo afferma, nel suo intervento da Piazza SS Apostoli, Giuliano Pisapia, il quale aggiunge: "Non c'è altra strada, insieme. L'altra strada della divisione, di non essere ancorati ai principi rischia di dare il nostro Paese alla destra, al populismo, alla demagogia". "Oggi nasce la nuova casa comune del centrosinistra - afferma ancora -. Senza dimenticare il passato, ma radicalmente innovativo".

A prendere la parola, in precedenza, era stato l'ex segretario del Pd, Pierluig Bersani: "Da questa piazza vogliamo rivolgerci a tutto quel popolo di centrosinistra che se ne sta testardamente a casa, disilluso, sfiduciato, spaesato, che sente in tv anche Renzi, ma gli passa come acqua sul marmo. Vogliamo reagire o no? E possiamo accettare che la destra prenda in mano il Paese?. Facciamo partire un viaggio in radicale discontinuità con quello che si è visto in questi anni. E non lo facciamo per rancore, nostalgia, antipatia, perché non abbiamo fatto il vaccino obbligatorio contro l'antirenzismo. Un po' di misura! Il mondo non gira intorno alla Leopolda, veniamo giù!". 

Pisapia e Bersani, dunque, hanno tenuto a battesimo, a Roma, a Piazza SS. Apostoli, di 'Insieme': la sinistra alternativa al Pd. Ad aprire la band 'romano irpina' i 'Sei ottavi' che suona "Io ci sto" di Rino Gaetano

Ad aprire la band 'romano irpina' i 'Sei ottavi' che suona "Io ci sto" di Rino Gaetano.

 


Campo Progressista di livefeeds 

 

Nella piazza tantissimi i palloncini arancioni, il colore della campagna elettorale dell'ex sindaco di Milano, assieme a bandiere rosse di Art.1 Mdp e quelle del Sole che Ride, della Federazione dei Verdi. 

Tra i primi ad arrivare, con Pisapia e Bersani, Stefano Fassina con l'intera delegazione di Sinistra Italiana, Angelo Bonelli dei Verdi e Pippo Civati di Possibile, Massimo D'Alema e Miguel Gotor di Mdp giornalisti e lavoratori de l'Unità non più in edicola, Livia Turco, Luigi Manconi, Bruno Tabacci, Franco Monaco, Vasco Errani, Giovanni Maria Flick. La piazza, la cui capienza ai tempi dell'Ulivo era stimata attorno alle 8 mila presenze, è per metà transennata per ragioni di sicurezza e già piena. "Nessuno escluso" è lo slogan che campeggia dal palco, dove la parola "Insieme" è scritta con decine di palloncini colorati.

 

 D'Alema, grande successo per riaprire partita con Pd -  "Serve una grande affermazione elettorale, un grande successo, in modo da riaprire la partita con il Pd. E' questo il senso della nostra mobilitazione". Lo afferma l'ex premier Massimo D'Alema, arrivando a Piazza SS. Apostoli,

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA